PLASTIFICAZIONE DEI METALLI

Molteplici tecniche permettono di rivestire superfici metalliche con lo scopo di ottenere una maggiore protezione chimico / fisica o per semplice esigenza estetica, non tutte però sono sinonimo di garanzia e qualità.

Nuova Plastifil da anni, utilizza il processo di rivestimento con la tecnica di immersione a letto fluido, utilizzando materiali come il Rilsan ®, il PPA 571 o il polietilene, garanzia di ottima qualità, sicurezza e rispetto dei più rigorosi controlli ambientali, il tutto con prezzi altamente competitivi, anche per piccole quantità

Sviluppato da materia vegetale, offre un ottima alternativa all'inox, anche in campo alimentare e sanitario, ottima resistenza ai sali minerali, alle sostanze alcaline e alla maggior parte dei solventi.

Il trattamento in Rilsan ® può essere applicato ad ogni metallo in genere, purchè supporti le necessarie temperature di rivestimento senza causare una qualsiasi modifica fisica o alterazione strutturale al metallo.

  • Campi applicativi
  • Proprietà fisiche

Il polietilente efficace ed economico è un rivestimento particolarmente indicato per articoli in filo metallico.

Resistente ad urti e colpi, ottimo isolante, con alta qualità di scorrimento è inoltre caratterizzato da l'assenza di composti organici volatili e diponibile in una grande varietà di colori e con una spiccata brillantezza.

  • Campi applicativi
  • Proprietà fisiche

Il PPA 571 è una polvere di rivestimento termoplastica da noi applicata con il processo di immersione a letto fluido.

Ecologico e omologato per il contatto con gli alimenti e l'acqua potabile, non si scheggia e non si rompe, ha un eccellente resistenza a sale, acqua marina, sabbia e sole.

  • Campi applicativi
  • Proprietà fisiche